Massimo Colabella

Massimo Colabella

Ha conseguito nel 2008 la Laurea in Scienze e Tecnologie della produzione artistica e tra il 2008 ed il 2011 ha frequentato il Saint Louis College of Music di Roma, perfezionandosi con Giacomo Anselmi.
Ha preso parte a numerose master classes (Scott Henderson, Guthrie Govan, Tommy Emmanuel, Luca Colombo, Umberto Fiorentino, James Thompson, William Stravato, Franco Cerri). Attualmente fa parte della Terni Jazz Orchestra e dei Why Not? (Gruppo soul- Funky). Nell’Anno Accademico 2012/2013 ha insegnato chitarra jazz ai corsi pre-accademici del Conservatorio Morlacchi di Perugia.
Nell’Anno Accademico 2012/2013 ha insegnato chitarra jazz ai corsi pre- accademici del Conservatorio Morlacchi di Perugia.
Nel 2015 consegue la laurea in Chitarra Jazz presso il Conservatorio Morlacchi di Perugia
Esperienze professionali e collaborazioni:
Ha collaborato con Matteo Sperandio e the Q-Artet, Iskra Menarini, Eugenio Finardi,Valerio Zelli(O.R.O.),Franco Cerri, Maurizio Rolli, Greg Abate,Paolo di Sabatino, Michael Rosen ,Simone La Maida,jack hirschman.
Ha aperto concerti di Gatto Panceri,Tower of Power,Nathalie e Patty Pravo.
Ha partecipato allo allo spettacolo “Reality Opera”, del Teatro lirico Sperimentale di Spoleto. Direttore Marco Angus
Prende parte(suonando con la band Allucinazione) allo spettacolo teatrale “la iena del don matteo” con gli attori Pietro Pulcini e Simone Montedoro presso il teatro Fanin di San Giovanni in Persiceto
Il 17 luglio suon per il festival umbria jazz con l’orchestra del conservatorio Morlacchi di Perugia diretta dal Maestro Mario Raja.
Registra il disco “TV rocks” di Bruno Erminero, StellNovo,Il Cube Quartet di Andrea Solarino.
Nel 2014 il film “Il leone di vetro”, presentato al festival cinematografico di Venezia, di cui hai curato la registrazione della colonna sonora.
Produce e arrangia il disco di Giorgia Bazzanti chiamato Quarto di Luna.
 Registra il disco “TJO Combo play birth of cool” con la partecipazione di Mike Melillo.